Quantcast

Citazioni di Osho sul matrimonio

Citazioni di Osho sul matrimonio

Abbiamo innalzato il matrimonio a standard innaturali
 
Osho,
è il concetto di anime gemelle più utile di quello del matrimonio?
 
"Tu mi domandi 'É il concetto delle anime gemelle più utile di quello del matrimonio?' I concetti non hanno importanza. Ciò che è importante è la tua comprensione. Puoi cambiare la parola matrimonio nella parola anima gemella, ma tu rimani lo stesso. Creerai lo stesso inferno dal concetto di anima gemella cosi come hai fatto con il matrimonio, non cambierà nulla, solo la parola, l’etichetta. Non credere troppo alle etichette.
Perchè è fallito il matrimonio? In primo luogo lo abbiamo innalzato a degli standard innaturali. Abbiamo provato a farne qualcosa di permanente, qualcosa di sacro, senza conoscere l’abc della sacralità, senza sapere niente dell’eterno. Le nostre intenzioni erano buone ma la nostra comprensione molto scarsa, quasi trascurabile. Cosi, il matrimonio, invece di diventare una sorta di paradiso è diventato un’inferno. Invece di diventare sacro, è caduto ancora più in basso di una bestemmia.
E questa è stata la stupidità dell’uomo, una stupidità molto antica: ogni volta che l’uomo si sente in difficoltà, cambia la parola. Cambia la parola matrimonio in anime gemelle, ma non cambiare te stesso! Ma  sei tu il problema, non la parola; qualunque parola andrà bene. La rosa è una rosa è una rosa… le si può dare un nome qualunque. Tu stai chiedendo di cambiare il concetto ma non stai chiedendo di cambiare te stesso."
 
Osho, The New Dawn, Talk #20
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è diventato un campo di battaglia
 
"Il matrimonio è fallito perchè non hai potuto elevarlo al livello delle tue aspettative sul matrimonio e dell'ideale che hai del matrimonio. Eravate crudeli, pieni di gelosie, pieni di desiderio,non avevate mai conosciuto cosa sia l’amore. Nel nome dell’amore, avete provato tutto ciò che è esattamente l’opposto dell’amore: la possessività, la dominazione, il potere.
Il matrimonio è diventato un campo di battaglia dove due persone lottano per la supremazia. E certamente l’uomo ha il suo modo di fare: rozzo e primitivo. La donna ha la sua maniera: femminile, più morbida, più civile, più sottomessa. Ma la situazione è la stessa. Gli psicologi parlano ora del matrimonio come di un’inimicizia intima. Ed è questo che ha mostrato di essere. Due nemici che vivono insieme fingendo di essere innamorati, aspettando che sia l’altro a dare amore, ma l'altro è li che pretende la stessa cosa. Nessuno è pronto a dare, nessuno ha. Come puoi dare amore se non  hai amore?"
 
  Osho, The New Dawn, Talk #20
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è veramente un dilemma
 
"Senza il matrimonio non ci sarà miseria ma neanche la risata. Ci sarà cosi tanto silenzio…sarà come il Nirvana sulla terra! Il matrimonio  fa andare avanti migliaia di cose: la religione, lo stato, le nazioni, le guerre, la letteratura, i films, la scienza, ogni cosa infatti dipende dall’istituzione del matrimonio.
Non sono contro il matrimonio; voglio semplicemente che tu sia consapevole che c’è una possibilità di andare al di là. Ma la possibilità si apre perchè solo il matrimonio ti crea cosi tanta miseria , cosi tanta angoscia e ansia, che devi imparare a trascenderlo. É una grande spinta alla trascendenza. Il matrimonio non è necessario; ce n’è bisogno per riportarti ai tuoi sensi e alla tua sanità. Il matrimonio è necessario ma poi  si arriva a un punto dove devi trascenderlo. É come una scala. Si sale la scala, ti porta in alto, ma poi arriva un momento dove devi lasciarti indietro la scala. Se rimani attaccato alla scala allora c’è pericolo.
Impara qualcosa dal matrimonio. Il matrimonio rappresenta l’intero mondo in miniatura: ti insegna molte cose. Sono solo i mediocri che non imparano nulla. Altrimenti ti insegnerà che non conosci l’amore , che non sai come relazionarti, che non sai come comunicare, che non sai come vivere insieme, che non sai come stare con l’altro. É uno specchio: ti mostra il tuo volto in tutti i suoi diversi aspetti. E tutto ciò è necessario per la tua maturità. Ma una persona che vi rimane aggrappata rimane immatura. Bisogna andare oltre il matrimonio.
image
Il matrimonio fondamentalmente vuol dire che non sei ancora capace di essere solo; hai bisogno dell’altro. Senza l’altro ti senti privo di senso ma con l’altro ti senti infelice. Il matrimonio è davvero un dilemma. Se sei solo sei infelice; se sei insieme sei infelice. Il matrimonio ti mostra la tua realtà e che qualcosa dentro nel tuo profondo ha bisogno di una trasformazione, per essere felice sia da solo che insieme all'altra persona. Allora il matrimonio non è più matrimonio, non è più schiavitù, allora è amore. Allora ti da libertà e tu dai la libertà necessaria per la crescita dell’altro."
 
Osho, Tao: The Golden Gate, Vol. 2, Talk #9
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
Il matrimonio comune è un legame inconscio
 
"Il matrimonio comune è un legame inconsapevole: non riesci a vivere solo e cosi diventi dipendente dall’altro. L'altro non riesce a vivere solo e quindi lui o lei dipende da te. E odiamo la persona da cui siamo dipendenti; a nessuno piace essere dipendente. Il nostro desiderio più profondo è di avere la libertà, libertà totale, e la dipendenza è contro la libertà . Tutti odiano la dipendenza, ed ecco perchè le coppie litigano continuamente, senza rendersi conto del perchè stanno litigando. Devono meditarci sopra, devono contemplare sul perchè litigano.Tutto diventa una scusa per litigare. Se cambi una scusa troverai allora un’altro motivo per litigare, se non rimane nessuna scusa allora ne inventerai altre, ma la lotta deve continuare."
 
Osho, Tao: The Golden Gate, Vol. 2, Talk #9
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
Senza il matrimonio chi vorrebbe meditare?
 
"La religione esiste  non a causa di Dio o per via di Dio; esiste per via del matrimonio. Il matrimonio crea cosi tanta miseria che uno deve meditare; la meditazione è una conseguenza.
Senza il matrimonio chi si preoccuperebbe di meditare? Per cosa? Saresti già beato. Senza il matrimonio non ci sarebbe la rinuncia. Buddha non avrebbe lasciato il mondo, per cosa? Sua moglie, Yashodhara, deve aver creato la situazione. Mahavira non sarebbe fuggito sulle montagne. Senza il matrimonio non ci sarebbe stato ne Buddha ne Mahavira. Pensaci su un attimo: la storia sarebbe superficiale, senza sale, senza sapore. Il matrimonio fa girare continuamente tutta questa triste giostra .La gente la chiama giostra…
Non sono contro il matrimonio, senza il matrimonio, il novanta-nove percento delle barzellette scomparirà dal mondo. Come posso essere contro il matrimonio? Sono completamente a favore di esso."
 
Osho, Tao: The Golden Gate, Vol. 2, Talk #9
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è un tentativo di legalizzare l’amore
 
Osho,
qual'è il segreto per rimanere felici e sposati?
 
"É impossibile! Non è mai accaduto, non può accadere per via della natura delle cose. Il matrimonio è qualcosa contro natura. Il matrimonio è un’imposizione, un invenzione dell’uomo, certamente per necessità, ma ora perfino quella necessità è fuori moda. Era un male necessario nel passato, ma ora può essere eliminato. E dovrebbe essere abbandonato: l’uomo ha sofferto abbastanza per questo, più che abbastanza. É una brutta istituzione per la semplice ragione che l’amore non può essere legalizzato. L’amore e la legge sono fenomeni contraddittori.
Il matrimonio è uno sforzo per legalizzare l’amore. E questo sforzo nasce dalla paura. É pensare al futuro, al domani. L’uomo pensa sempre al passato e al futuro, e per causa di questo pensiero costante del passato e del futuro, distrugge il presente. E il presente è l’unica realtà che ci sia. Si deve vivere nel presente. Il passato deve morire e deve essere lasciato morire…
Tu mi domandi, 'Qual’è il segreto per rimanere felice e sposato?'
Non lo so! Nessuno lo ha mai saputo. Perchè Gesù avrebbe dovuto rimanere celibe se avesse conosciuto il segreto? Conosceva il segreto del regno di Dio, ma non il segreto per rimanere felice e sposato. Rimase celibe. Mahavira, Lao Tzu, Chuang Tzu, tutti rimasero celibi per la semplice ragione che non vi è alcun segreto; altrimenti queste persone lo avrebbero scoperto. Sono potuti arrivare alla Meta Finale. Il matrimonio non è poi una cosa cosi grande, è molto superficiale. Hanno anche conosciuto Dio, ma non hanno potuto capire il matrimonio."
 
Osho, Tao: The Golden Gate, Vol. 1, Talk #3
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Non ho mai sentito parlare di un matrimonio perfetto
 
"Non ho mai sentito parlare di un matrimonio perfetto. Dicono che i matrimoni perfetti si fanno in cielo. Nessuno ritorna da là quindi forse è vero. Ma che specie di matrimoni sarebbero questi matrimoni perfetti? Non ci sarà tensione, non ci sarà individualità nell’uomo e nella donna. Non si scontreranno mai, non litigheranno mai. Saranno troppo dolci l’un con l’altro. E troppa dolcezza fa venire il diabete!"
 
Osho, The Dhammapada: The Way of the Buddha, Vol. 7, Talk #10
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è un fiore di plastica
 
"Sembri assolutamente inconsapevole del fenomeno del matrimonio, che è distrutttivo sia per l’uomo che per la donna. L’amore è creativo, il matrimonio è distruttivo. Ma l’amore non è affidabile: questo momento esiste e il momento dopo è finito. E l’uomo vuole cose permanenti; è ossessionato dalle cose permanenti. Vuole la sicurezza, vuole aggrapparsi. Ecco perchè l’amore non è affidabile, ed è per questo che l'uomo ha creato il matrimonio.
Il matrimonio è un fiore di plastica. L’amore è una vera rosa, ma una vera rosa è bella al mattino e alla sera è svanita. Nessuno può dire quando si dissolverà e quando i petali inizieranno a cadere. Solo un forte vento e cessa di esistere, soltanto un sole intenso e scompare. Ma il fiore di plastica rimane, con la pioggia, con il sole, con ogni cosa, il fiore di plastica resterà lì. Infatti, la plastica è l’unica cosa permanente al mondo. Il matrimonio è un fiore di plastica, il matrimonio è un’istituzione. E chi vuole vivere dentro un’istituzione?"
 
Osho, The Dhammapada: The Way of the Buddha, Vol. 7, Talk #6
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio ha creato la prostituzione
 
"Qual’è la differenza tra una prostituta e una moglie? La prostituta è un accordo temporaneo, la moglie è un po più permanente. Il matrimonio è una sorta di prostituzione permanente; in fondo non è molto diverso. Per questo il matrimonio e la prostituzione sono esistiti entrambi insieme. Se vai nei dettagli è il matrimonio che ha creato la prostituzione.  E la prostituzione non scomparirà dal mondo fino a che il matrimonio non sarà scomparso; la prostituzione è l’ombra del matrimonio. Infatti le prostitute hanno salvato il matrimonio. É una misura di sicurezza cosi che l’uomo può andare una volta ogni tanto, tanto per cambiare, da un’altra donna, qualsiasi altra donna, una prostituta, e salvare il matrimonio e la sua permanenza."
 
Osho, Unio Mystica, Vol. 1, Talk #10
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Ciò che conta veramente è l'amore
 
"A mio parere, su cento matrimoni novantanove di questi sono solo una prostituzione legalizzata. Non sono matrimoni. Un matrimonio è tale solo quando nasce dall’amore. Legale, illegale, non ha importanza. Ciò che conta veramente è l’amore.
Se l’amore esiste tra due persone, è benedetto. Se l’amore non esiste tra due persone, allora anche tutte le vostre leggi messe insieme non possono unirle. Queste persone vivono separate, distanti, in conflitto, sempre in guerra, creandosi a vicenda ogni genere di conflitto. Esse sono crudeli e si danno fastidio, sono possessive, violente, oppressive, dominanti, dittatoriali."
 
Osho, Zen: The Path of Paradox, Vol. 2, Talk #8
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Per la donna il matrimonio vuol dire casa
 
"Quando un uomo pensa a una donna pensa all’amore, non pensa mai al matrimonio. Quando una donna pensa a un’uomo pensa al matrimonio. L’amore è secondario, la sicurezza viene prima. La donna vive in un mondo diverso. Forse nel futuro non sarà cosi, ma nel passato il solo problema per la donna era come essere sicura.
La donna è fragile, tenera, debole e spaventata. Tutto intorno a lei c’è un mondo creato dall’uomo, e lei è un estranea. La donna ha bisogno di sicurezza. Cosi quando si innamora, il primo pensiero, la prima idea è su come essere protetta. Non vorrebbe fare l’amore con l'uomo prima di aver stabilito la data del matrimonio. Il matrimonio deve essere la prima cosa, poi il resto può seguire.
L’uomo è meno interessato al matrimonio, molto meno interessato. Infatti non è per niente interessato. Se è d’accordo lo accetta con riluttanza, perchè il matrimonio significa responsabilità. Il matrimonio significa legame, il matrimonio vuol dire che ora si è prigionieri. Per una donna, il matrimonio è una sicurezza, una casa. Per una donna il matrimonio vuol dire casa, e per un uomo il matrimonio significa schiavitù. Dei punti di vista completamente diversi e contrastanti e per questo agiscono diversamente.
 
Osho, Zen: The Path of Paradox, Vol. 2, Talk #5
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è la via per evitare l’intimità
 
Osho,
recentemente hai parlato di nuovo degli aspetti negativi del matrimonio. Puoi parlare su cosa intendi per intimità? In particolare, quando stare insieme in momenti difficili è positivo e quando è negativo?
 
Il matrimonio è la via per evitare l’intimità. É un trucco per creare una relazione formale. L’intimità è informale. Se il matrimonio viene dall’intimità è bello ma se speri che l’intimità venga dal matrimonio, stai sperando invano. Naturalmente so che molte persone, milioni di persone, hanno scelto il matrimonio invece dell’intimità, perchè l’intimità è crescita ed è dolorosa.
Il matrimonio è molto stabile. É sicuro. Non c’è  crescita in esso. Si è semplicemente bloccati. Il matrimonio è un contratto sessuale; l’intimità è una ricerca per l’amore. Il matrimonio è una sorta di prostituzione permanente. Ci si è sposati a un uomo o a una donna, è una prostituzione permanente. L’accordo è economico, non psicologico non del cuore.
Quindi ricorda, se il matrimonio nasce dall’intimità allora è bello. Ciò vuol dire che tutti dovrebbero aver vissuto insieme prima di sposarsi. La luna di miele non dovrebbe accadere dopo il matrimonio, dovrebbe avvenire prima del matrimonio. Uno deve aver vissuto le notti oscure, i giorni belli, i momenti tristi, i momenti infelici, insieme. Uno deve aver guardato profondamente negli occhi e nell’essere dell’altra persona."
 
Osho, Tao: The Pathless Path, Vol. 2, Talk #4
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro e l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è un fenomeno fuori moda
 
"Una volta che due persone hanno formato un legame tra loro la libertà è persa e sorge la rabbia. Quando si perde la libertà tutto diventa brutto. L’amore vuol dire che la libertà rimane intatta: il matrimonio significa che la libertà è stata abbandonata. Hai negoziato per la permanenza, per la sicurezza, e hai pagato con la libertà. Il matrimonio è destinato a scomparire, dovrebbe scomparire. E ora è arrivato il momento nella storia dell’umanità dove diventa possibile che il matrimonio scompaia. É già un fenomeno fuori moda che è già esistito troppo a lungo e non ha creato altro che miseria. Il matrimonio dovrebbe scomparire e l’amore fiorire di nuovo. Si dovrebbe vivere con l’insicurezza e la libertà. Questo è ciò che io chiamo intelligenza."
 
Osho, Tao: The Pathless Path, Vol. 2, Talk #2
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro e l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Il matrimonio è un sostituto dell’amore
 
Osho,
perchè sei contro il matrimonio e allo stesso tempo suggerisci alla gente di sposarsi?
 
"Per me il matrimonio è una cosa morta. É un’istituzione, e non puoi vivere in un’istituzione; solo i pazzi vivono in istituzioni. Il matrimonio è un sostituto dell’amore. L’amore è pericoloso: essere in amore è essere costantemente dentro una tempesta. Hai bisogno di coraggio e consapevolezza, e devi essere pronto ad ogni cosa. Non c’è sicurezza nell’amore; l’amore è insicuro. Il matrimonio è una sicurezza:  l’anagrafe, la polizia e le corti ne sono il supporto. Lo stato, la società, la religione sostengono matrimonio. Il matrimonio è un fenomeno sociale. L’amore è individuale, personale, intimo.
Perchè l’amore è pericoloso, insicuro…E nessuno sa dove va l’amore. É come una nuvola che si muove senza meta. L’amore è una nuvola nascosta, ignota. Nessuno sa dove si trova, è imprevedibile, nessun astrologo può prevedere qualcosa sull’amore. E sul matrimonio? Gli astrologi sono molto disponibili ad aiutare; possono prevedere.
L’uomo deve creare il matrimonio perchè l’uomo ha paura dell’ignoto. A tutti i livelli della vita e dell’esistenza, l’uomo ha creato sostituti: per l’amore c’è il matrimonio; per la vera religione ci sono sette religiose che sono come i matrimoni. L’Induismo, l’Islamismo, il Cristianesimo, il Jainismo, non sono una vera religione. La vera religione non ha nome; è come l’amore. Ma poichè l’amore è pericoloso e hai cosi paura del futuro, vorresti avere una sicurezza. Voi credete più nelle compagnie di assicurazione che nella vita. Ecco perchè avete creato il matrimonio.
 
Il matrimonio è più permanente dell’amore. L’amore può essere eterno, ma non è permanente. Può continuare all’infinito, ma non c’è nessuna necessità interiore per continuare. É come un fiore: che fiorisce al mattino, e alla sera è andato. Non è come una roccia. Il matrimonio è più permanente; puoi farci affidamento. Sarà utile nella vecchiaia.
É un modo per evitare difficoltà, ma ogni volta che cerchi di evitare le difficoltà e le sfide hai evitato anche la crescita. Le persone sposate non crescono mai. Gli amanti crescono, perchè devono affrontare la sfida ogni momento e senza sicurezza. Devono creare un fenomeno interiore. Con la sicurezza non devi preoccuparti di creare nulla; la società ti aiuta.
Il matrimonio è una formalità, una schiavitù legale. L’amore è del cuore; il matrimonio della mente. Ecco perchè non sono mai in favore del matrimonio.
Il matrimonio è un inferno ma a volte la gente ne ha bisogno. Cosa fare? Cosi devo dire alla gente di sposarsi. Devono passare attraverso il suo inferno, e non possono comprendere l’inferno del matrimonio fino a che non ne hanno fatto l’esperienza. Non sto dicendo che nel matrimonio l’amore non può crescere; può crescere, ma non c’è necessità, non c'è un'esigenza logica.
 
Osho, The Essence of Yoga,  Talk #2
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 
 
 
 
 
Un matrimonio basato sull’amore è destinato a fallire
 
"In occidente, il matrimonio sta crollando perchè è basato sull’amore. Un matrimonio che si basa sull’amore è destinato a fallire. C’è una ragione per questo: ogni volta che due persone si innamorano, tutte e due mostrano all’altro ciò che è bello in se stessi e nascondono il brutto. Quando ti innamori, sia che tu sia uomo o donna, mostri all’altro la tua faccia migliore, ma non è la tua realtà, non è la tua totalità.
É solo una piccola parte della tua personalità, o forse non è persino una parte ma solo una pretesa. Puoi mostrare questa falsa apparenza senza problemi se ti incontri sulla spiaggia, o in giardino, o sotto la luna e le stelle, ma quando inizi a vivere veramente insieme, allora la realtà incomincia ad affiorare. La vera persona è un’inferno e tutto quel dolce parlare sotto le stelle è diventato una bugia."
 
Osho, The Message Beyond Words,  Talk #3
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro in inglese
 
 
 
 
 
 
L’amore non può essere mai una solida base per il matrimonio
 
"Che cosa è ora il matrimonio , o che cosa è mai stato? Solo una lunga dolorosa sofferenza con falsi volti sorridenti, che si è semplicemente rivelato una miseria. Al massimo può essere una convenienza.
Quando dico questo, non voglio dire che se si può amare più persone non ti sposerai. Per quanto mi riguarda una persona che può amare di più non si sposerà solo per amore. Si sposerà per cose più profonde. Cerca di capirmi: se una persona ama molta gente, allora non c’è motivo di sposare qualcuno solo per via dell’amore, perchè questa persona può amare molte persone senza il matrimonio, quindi non c’è motivo. Abbiamo costretto tutti a sposarsi per amore, e poichè non puoi amare al di fuori del matrimonio, abbiamo inutilmente forzato l’amore e il matrimonio insieme, inutilmente. Il matrimonio è per cose più profonde, molto più profonde: per l’intimità, per lavorare con costanza su qualcosa che non può essere fatto da soli, che può essere raggiunto insieme, che ha bisogno di un’unione, una profonda unione. A causa di questa società affamata d’amore, finiamo nel matrimonio per l'amore romantico.
 
"L’amore non può essere mai una solida base per il matrimonio perchè l’amore è gioco, divertimento. Se sposi qualcuno per amore sarai frustrato, perchè presto  il divertimento e la novità saranno passati e la noia avrà il sopravvento. Il matrimonio è una profonda amicizia, una profonda intimità. L’amore ne è una parte ma non è l'unica cosa. Quindi il matrimonio è spirituale. Esso è spirituale. Ci sono molte cose che non puoi approfondire da solo. Anche la tua crescita ha bisogno di qualcuno con cui condividere, qualcuno cosi intimo che puoi completamente aprirti a lui o a lei.
 
Osho, The Ultimate Alchemy, Vol. 1, Talk #6
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l' audiolibro in inglese
 

 

 

Per trovare altre citazioni di Osho sul matrimonio o qualsiasi altro argomento che vi possa interessare, potete visitare la Osho Online Library. Questa biblioteca gratuita contiene oltre di 225 libri di Osho che potete leggere o consultare effettuando la ricerca di parole chiave o frasi.