Quantcast

Zorba il Buddha

Zorba e' le fondamenta e Buddha il palazzo.
 
"Lo Zorba è come le fondamenta, Budda invece il palazzo. Il Budda è la cima, ma se non hai le pietre delle fondamenta resti Zorba. Sarebbe folle scegliere di essere un Budda senza avere le pietre nelle fondamenta.
 
La mia è un’enunciazione totalmente matematica riguardo questo punto: Zorba deve essere in quel posto, più forte è Zorba, un miglior Budda è possible. Puoi diventare un Budda in ogni istante ma Zorba è assolutamente necessario, come l’energia di base da cui il Budda può essere intagliato. Zorba è la pietra di marmo da cui la statua del Budda deve essere scolpita. Ho scelto la pietra … quindi il Budda è facile. “Dipende solamente dal saper aprire gli occhi, non mi metto in difficoltà per il Budda ma mi preoccupo delle persone che non sono Zorba, come possono diventare Budda? Non hanno la materia di base da cui il Budda viene realizzato.
 
Questa miseria è stata regalata alle persone dai nostri capi spirituali e religiosi. Hanno insegnato di non essere materialisti, non sposarsi, hanno insegnato a vivere nella povertà, che la vita è senza peccato. Tutte queste cose hanno distrutto il loro Zorba, altrimenti ognuno di noi nasce come Zorba il Greco.
 
Se quindi tutto è in sintonia con quello che affermo, ognuno può morire come Zorba il Budda. Tra il Greco ed il Budda non c’è molta distanza, ma prima di tutto devi essere Zorba il Greco."
 
Osho, The Last Testament, Vol. 2, Talk #19
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l'audiolibro e il mini video in inglese
 
 
 
 
Questo Uomo Nuovo l’ho chiamato – Zorba il Budda
 
"Per prima cosa ti ho dato insegnamenti sulla fiducia, sul cuore, i sentimenti, l’amore; adesso ti sto insegnando lo scetticismo, il dubbio, la ragione e l’intelletto, perché vorrei che diventassi un uomo completo. Non potrei chiamare Mira una persona completa, né Ramakrishna: sono belli, ma non hanno dato spazio all’intelletto, hanno vissuto solamente nel cuore. Come se ci fosse troppo zucchero, che ha creato il diabete. Io sono diabetico. Troppo cuore, troppa dolcezza, soffrirai di diabete – non voglio nessuno di voi voi soffrire di diabete. Proprio così, vivere solamente con il cuore ti procurerà un diabete spirituale. L’intelletto è salato, pieno di spezie, non è tutto zucchero.
Vorrei che tu sapessi essere felice della totalità del tuo essere, del tuo corpo, del tuo cuore, del tuo intelletto, che tutti siano in sintonia. Questo Uomo Nuovo l’ho chiamato – Zorba il Budda.
 
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l'audiolibro in inglese
 
 
 
 
Niente da scegliere, Niente da scartare
 
Koji ha scritto:
Niente da scegliere, Niente da eliminare
"Questo è quello che intendo con Zorba il Budda: niente da scegliere.
Il Budda ha scelto, di fuggire dal mondo, lasciare la moglie, il figlio, il vecchio padre, correre via invece di incontrare il mondo e guardare la realtà. Una scelta molto chiara contro il mondo, contro la materia in favore della spiritualità.
Un uomo totale non ha nulla da scegliere, la sua è una vita senza scelta, niente da scegliere e niente da scartare. Sono le due facce della stessa medaglia. Se scegli un lato, devi abbandonare l’altro."
 
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: l'audiolibro in inglese
 
 
 
 
Zorba è solo l’inizio
 
"Vorrei che quest’uomo, Zorba, sia vivo in ogni uomo, è la tua naturale eredità.
Ma non dovi fermarti a Zorba.
Zorba è solo l’inizio, prima o poi, se gli permetti una piena espressione, penserai a qualcosa di migliore, di più alto e più grande. Verrà fuori dalla tua stessa esperienza, non dal pensiero – e queste piccole esperienze prima o poi diventeranno noiose.
Anche il Budda è diventato un Budda perché prima aveva vissuto come uno Zorba."
 
Osho, Beyond Enlightenment, Talk #7
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro, l'e-book e l'audiolibro in inglese
 
 
 
 
Il Silenzio diventerà una musica
 
"Il Zorba ama cantare, suonare il suo strumento musicale, ballare.Il Budda renderà tutto ciò perfetto e assoluto.Persino il silenzio diventerà un canto, persino le pietre diventeranno sermoni, e qualsiasi cosa toccherai diventerà uno strumento musicale, le tue mani possederanno il magico dell’esistenza intera, avranno grazia e bellezza, poesia…"
 
Osho, Beyond Enlightenment, Talk #20
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro, l'e-book e l'audiolibro in inglese
 
 
 
 
L’Uomo Totale è il solo Uomo Sacro
 
"Se ricerchiamo l’uomo integrale – per me un uomo integro è l’unico uomo santo - allora Zorba deve essere assorbito dal Budda. Devono essere accettati totalmente come un solo uomo, e non vedo in ciò alcun problema. Infatti il Zorba più il Budda saranno un arricchimento fortissimo.
 Il Budda non può ridere, danzare, cantare, amare. Che tipo di vita sarebbe? Vuota!
 Zorba può cantare, danzare, gioire del cibo, delle bevande, amare, ma vive la sua vita senza sapere chi è. Non saprà il significato dell’esistenza. Non arriverà mai a fare esperienza della immortalità della vita, dell’eternità dell’esistenza stessa –  che è sempre stato qui, e sempre sarà qui, e solamente le forme cambiano. Non entrerà mai nel suo centro, resterà sempre nel ciclone, molto occupato, concentrato su tutto eccetto che su se stesso. Il centro del ciclone è l’esperienza più estatica, l’esperienza suprema della consapevolezza umana. Al di là di quello non esiste nulla, sei proprio arrivato a casa.
Ma non vedo problemi o contraddizioni. Puoi arrivare a casa, puoi essere nel tuo centro – ma cosa t’impedisce di ridere? Infatti dovresti essere il solo che può ridere realmente, l’unico che può amare, che può diventare amore – dove l’amante scompare e solo l’amore resta, colui che può danzare in un tale abbandono che il danzatore scompare del tutto, e rimane solo la danza.
image
Tutto il mio sforzo è là: portare Zorba il Budda nel mondo.
 
Questo creerà in te un’omogeneità, in cui il tuo corpo e la tua anima saranno unite. Non dovrai lottare contro la tua natura, potrai usarla come pietra miliare, non ci sarà bisogno di combattere o reprimere. Tutte le malattie psicologiche provengono dalle repressioni. Tutte le persone malate psicologicamente sono incurabili sino al momento in cui accettano totalmente la loro natura, senza alcun risentimento. Per crescere dovrai adoperare le tue energie naturali. Questo condurrà l’uomo al suo essere integro.
 
Tutte le religioni ti hanno fatto diventare schizofrenico, diviso. Hanno creato il senso di colpa in te producendo una divisione; questa è la loro occupazione. Solo un uomo con i sensi di colpa va in chiesa, nella sinagoga, nel tempio, altrimenti non ce n’è bisogno. Se sei integro, vorrai danzare in uno spazio aperto e sotto il sole. Sarà la tua vera preghiera, senza nulla da dire, niente da chiedere, dimostrando gratitudine all’esistenza.
 
Zorba il Budda non neutralizzerà solo la divisione che c’è nell’uomo, ma annienterà la spaccatura che esiste all’interno della società."
 
Osho, From Bondage to Freedom, Talk #13
 
Per continuare a leggere in inglese clicca qui
Nel negozio puoi trovare: il libro e l'audiolibro in inglese
 
 
 

Per trovare altre citazioni di Osho su Zorba il Budda o qualsiasi altro argomento che vi possa interessare, potete visitare la Osho Online Library. Questa biblioteca gratuita contiene oltre 225 libri di Osho che potete leggere o consultare effettuando la ricerca di parole chiave o frasi.