Quantcast

OSHO Times Body Dharma Una scienza suprema del corpo?

Una scienza suprema del corpo?

Mi ha scritto uno scienziato che lavora in un laboratorio scientifico in cui vengono prodotti organi umani artificiali – mani, gambe, fegato, cuore – tutte parti anatomiche. È confuso perché si chiede: “Sto andando contro natura, visto che il cuore prodotto in fabbrica non è altrettanto buono di quello naturale? Sto facendo qualcosa di sbagliato esercitando questa professione, creando mani artificiali?”.

La sua confusione è assolutamente infondata.

Ricorda che la natura ti ha dato l’intelligenza, e la funzione dell’intelligenza è di migliorare la natura. Questo è solo l’inizio.
 

Se i tuoi arti artificiali non sono buoni quanto quelli naturali, non preoccuparti: entro qualche anno saranno persino migliori, perché gli arti naturali sono creati da una biologia cieca mentre quelli artificiali saranno creati da un’intelligenza consapevole. E anche quest'intelligenza consapevole fa parte della natura, quindi non stai facendo nulla contro natura.

Sì, chi predica il celibato va contro natura. Chi predica contro i metodi di controllo delle nascite va contro natura. Chi fabbrica ordigni nucleari va contro natura. Queste sono cose distruttive – il tuo lavoro è creativo. Se gli arti prodotti non sono ancora superiori a quelli naturali, fai uno sforzo maggiore, mettici più energia. È solo una questione di mettere ancora più intelligenza nel tuo lavoro.

Se riuscirai a creare parti migliori per il corpo umano, sarà una benedizione straordinaria per l’umanità, perché quando qualcuno muore per un attacco di cuore, è solo il cuore che ha fallito – la vita non muore mai. Se il cuore potrà essere sostituito, quella persona potrà di nuovo vivere.

Tu sei al servizio della vita.
 

Qualcuno ha una frattura: invece di rimettere insieme l’osso fratturato, che non sarà mai forte come prima, è meglio cambiare tutto l’osso con uno artificiale, nuovo e più forte. Possiamo creare ossa che non sono soggette a questi incidenti.

Possiamo rendere l’uomo capace di cambiare tutto ciò che non funziona bene. Non c’è bisogno d'occhiali se si possono cambiare gli occhi. E sarà bellissimo avere gli occhi freschi di un bambino a settant’anni!

Non devi sentirti confuso. Devi solo ricordare una cosa: tutto ciò che è al servizio della vita è al servizio della natura, tutto ciò che va contro la vita è contro natura. E l’intelligenza è l’unica speranza della natura per migliorare se stessa…

Osho, From Bondage to Freedom, #11