Quantcast

OSHO Times Emotional Ecology La Vita come una Danza

La Vita come una Danza

Inizia meditando, e tutto inizierà a crescere dentro di te – il silenzio, la serenità, la beatitudine, la sensitività: qualsiasi cosa viene dalla meditazione, prova a portarla nella vita, condividila, ogni cosa condivisa cresce con velocità. Quando raggiungi il punto di morte, saprai che la morte non esiste, puoi dire addio, non c’è motivo per lacrime o la tristezza – invece dovresti avere lacrime di gioia, non di tristezza. Ma devi iniziare  con l’essere innocente.

Quindi per prima cosa, butta via tutta la merda che ti stai portando dietro. Ognuno di noi si porta dietro tanta di quella merda chiedendosi, perché? Solo perché altri ti hanno detto che sono grandi idee, principi ...Non sei stato intelligente con te stesso: diventa intelligente con te stesso.

La vita è molto semplice, è una danza di gioia, tutta la terra potrebbe essere piena di gioia e danza, ma esistono persone che acquisiscono seriamente il loro interesse nel fatto che nessuno dovrebbe gioire, o sorridere, quindi come si può gioire se il clima attorno a te è tale che ti è stato continuamente detto che è una punizione?- che stai soffrendo perché hai sbagliato e questa è come una prigione dove sei stato scaraventato solo per soffrire?

Invece io ti dico che la vita non è una prigione, né una punizione, ma un premio che viene conferito solo a coloro che lo hanno guadagnato, meritato, quindi adesso è un tuo diritto gioirne, sarebbe un peccato non essere felici. 

Sarebbe come essere contro l’esistenza se non la rendi ancora più bella, se la lascia proprio come l’hai trovata. No! rendila più felice, un po’ più bella e più fragrante

Osho, Beyond Enlightenment, Talk #28
 
To continue reading: click here