Quantcast

Osho Osho On Topics Celebrazione

Celebrazione

Celebrare è il fondamento del mio modo di vivere – non la rinuncia ma il gioire, gioire in tutte le cose belle, tutta la gioia che vi offre la vita, tutta la vita non è altro che un regalo di Dio.

Per me vita e dio sono sinonimi, in effetti la vita è una parola migliore della parola “dio”, che è solo un termine filosofico mentre la parola vita è reale, esistenziale. La parola “dio” esiste solo nelle scritture, è solo una parola, una semplice parola, la vita è fuori e dentro di voi – negli alberi, nelle nuvole, nelle stelle. Tutta l’esistenza è una danza di vita.

Ama la vita, vivila con pienezza, sii ubriaco con il divino mentre vivi la vita. Io amo tremendamente la vita, per questo insegno la celebrazione, che tutto sia celebrato, vissuto, amato. Per me non c’è nulla di mondano o di sacro, tutto è sacro, dal più basso gradino della scala fino a quello più alto, è sempre la stessa scala: dal corpo all’anima, dal fisico allo spirituale, dal sesso al samadhi – tutto è divino!