Quantcast

Osho Osho On Topics Essere genitori

Essere genitori

Essere genitori

Un bambino sta cercando di arrampicarsi su un albero, che cosa puoi fare? Subito ti assale una gran paura - può cadere, può rompersi una gamba, o qualcos’altro può andare storto; e per via di questa tua paura, corri a fermarlo. Se tu avessi conosciuto la gioia del salire su un albero, lo aiuteresti, in modo che il bambino possa imparare ad arrampicarsi sugli alberi! E anche se hai paura, aiutalo, vai da lui e digli come fare; anche tu puoi salire sull'albero! Insegnagli a salire in modo che non cada; la tua paura è comprensibile – manifesta l’amore verso il bambino che può cadere, ma impedirgli di salire sull'albero è come fermare la sua crescita. C'è qualcosa di essenziale nel salire sugli alberi: se il bambino non lo ha mai fatto, in qualche modo rimarrà povero, perderà in ricchezza – per tutta la sua vita; lo hai privato di qualcosa di bello, e non c’è un altro modo per conoscere questa bellezza! E poi una volta ogni tanto, cadere da un albero non è nemmeno così spiacevole: meglio che esserne privati per sempre.

Oppure, il bambino ha voglia di andar sotto la pioggia e vuole correre in giro per le strade mentre piove, e hai paura che possa prendersi un raffreddore o la polmonite o qualcosa del genere, e la tua paura è comprensibile! Fai qualcosa in modo che sia più resistente al freddo; portalo dal dottore; chiedi al suo medico quali vitamine devi dargli, in modo che possa correre sotto la pioggia e danzare, senza il timore di prendersi un raffreddore o di ammalarsi con la polmonite: ma non fermarlo. Ballare per strada mentre piove è una gioia così grande! Perdendola perderesti qualcosa di molto prezioso.

Se conosci la felicità e ne sei consapevole, sarai in grado di sentire per il bambino quello che lui sente.

Osho,  Walk without Feet, Fly without Wings and Think without Mind, Talk #2 
Per continuare a leggere in inglese  clicca qui