Quantcast

Osho Osho On Topics Il Cuore

Il Cuore

La mia via è stata descritta come il cammino del cuore, ma non è così. Il cuore ti può far fantasticare in ogni tipo di allucinazioni, illusioni, dolci sogni, ma non può darti la verità. La verità si trova al di là sia della testa che del cuore: è nella tua consapevolezza, separata da entrambi. Per questo motivo, puoi usare entrambi in modo armonico. La testa è pericolosa in certi campi, perché ha gli occhi ma non le gambe, è invalida.

Il cuore può funzionare in certe dimensioni: ha le gambe, ma non ha occhi, è cieco ma può muoversi a velocità straordinaria, naturalmente, senza sapere dove va. Non è un caso che in tutte le lingue del mondo l’amore venga definito cieco. L'amore non è cieco, è il cuore che non ha occhi.

Quando la tua meditazione diventa più profonda, quando l’identificazione con la testa e con il cuore inizia a cadere, scopri che stai diventando un triangolo. La tua realtà è la terza forza presente in te: la consapevolezza. Ed essa se la cava benissimo, perché testa e cuore le appartengono entrambi.

Osho, From the False to the Truth, # 31