Quantcast

Osho Osho On Topics Consapevolezza

Consapevolezza

Giusta consapevolezza non vuol dire solo consapevolezza, perché anche la consapevolezza può diventare uno sforzo; giusta consapevolezza vuol dire consapevolezza senza sforzo, rilassata. Puoi cercare di essere consapevole ma, nel farlo, potresti creare della tensione, e questa tensione distruggerà tutto il tuo lavoro. Quindi ci sono due cose da ricordare: consapevolezza senza sforzo e senza tensione.

Consapevolezza è rilassamento arrivato a fioritura. Se senti qualche tensione nel corpo, rilassa quella parte. Se tutto il corpo è rilassato, la consapevolezza crescerà più in fretta. Osserva solamente, guarda senza fare alcuno sforzo, senza lottare: una consapevolezza senza sforzo. All’inizio sembrerà un paradosso – consapevolezza e nessuno sforzo – ma quando inizi a lavorare su questo, a poco a poco impari l’arte. È un’arte; quando l’hai imparata, quando hai conosciuto anche un solo istante di consapevolezza senza tensione, sei sulla strada giusta; non sarai mai più lo stesso.

Rilassati e lascia che le cose siano come sono. Una consapevolezza estremamente passiva, questo è il significato di meditazione. Se a volte ti dimentichi di osservare, va benissimo! Quando te ne ricordi, osserva di nuovo. Quando ti dimentichi, ti dimentichi. Questo è rilassamento, questo è accettare la vita come viene. Da questo nasce una grande gioia; non sei mai stanco e nulla ti può distrarre.