Quantcast

Osho Osho On Topics Accetta te stesso

Accetta te stesso

Una rosa è una rosa, non può essere qualcos’altro. E un loto è un loto. La rosa non cerca di diventare un loto, e il loto non cerca di diventare una rosa. Per questo motivo, non sono nevrotici, non hanno bisogno dello psichiatra o della psicoanalisi. La rosa è sana perché vive nella realtà.

Ciò vale per tutta l’esistenza, tranne che per l’uomo. Solo l’uomo ha degli ideali, dei ‘dovrei’. ‘Dovresti essere questo o quello’ – ma allora sei diviso e in conflitto con il tuo stesso essere. Dovere ed essere sono nemici.

Puoi essere solo ciò che sei. Lascia che questo fatto penetri profondamente nel tuo cuore: puoi essere solo ciò che sei, nient’altro. Quando questa verità penetra in profondità – ‘posso essere solo me stesso’ – tutti gli ideali scompaiono. Vengono scartati automaticamente. Quando non ci sono ideali, si può incontrare la realtà. Allora i tuoi occhi sono qui e ora, allora sei presente a ciò che sei. La divisione interna è scomparsa, sei uno.